Ultima modifica: 8 Ottobre 2021
ICS "Bonaccorso da Montemagno" > Home page > News > “Monumento”, opera realizzata dai ragazzi del centro estivo con l’artista Fargo

“Monumento”, opera realizzata dai ragazzi del centro estivo con l’artista Fargo

MONUMENTO

“Purificazione”
Luglio 2021

📷 @lorenzomarianeschi

Ascesa di Dante e Beatrice al Cielo della Luna del Paradiso

Dante e Beatrice, veloci come una freccia lanciata da una balestra, procedono verso l’alto per raggiungere l’Empireo.

Dante si trova immerso in una nuvola piena di luce, spessa e solida: il I Cielo della Luna. L’ambiente appare al poeta come un diamante illuminato dal sole, entrambi entrano nello spazio solido come un raggio di sole attraversa l’acqua. Dante rimane stupefatto dall’avvenimento, sorpreso dal fatto che un corpo solido possa penetrare in un altro corpo solido.

Lo schema compositivo dell’opera con cerchi concentrici  si ispira all’illustrazione del XV secolo disegnata  da Sandro Botticelli nei suoi lavori  dedicati  al secondo Canto del Paradiso. Durante la realizzazione dell’opera sono stati coinvolti circa 50 bambini e adolescenti dei camp estivi organizzati nel Comune di Quarrata.

Paradiso, Canto II, vv. 31-42

Parev’a me che nube ne coprisse

lucida, spessa, solida e pulita,

quasi adamante che lo sol ferisse.

Per entro sé l’etterna margarita

ne ricevette, com’acqua recepe

raggio di luce permanendo unita.

S’io era corpo, e qui non si concepe

com’una dimensione altra patio,

ch’esser convien se corpo in corpo repe,

accender ne dovrìa più il disio

di veder quella essenza in che si vede

come nostra natura e Dio s’unio.

 

L’intervento artistico è stato selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa. @conilsud

Monumento

“Segno che fu posto e rimane a ricordo di una persona o di un avvenimento”

Dizionario Treccani

Galleria Fotografica