Warning: Declaration of WPDI_Plugin_Installer_Skin::feedback($string) should be compatible with WP_Upgrader_Skin::feedback($string, ...$args) in /web/htdocs/www.bonaccorso.edu.it/home/wp-content/themes/pasw2015/include/wp-dependency-installer.php on line 490
Welcome – Scuola Aperta – I.C.S. "Bonaccorso da Montemagno"
Ultima modifica: 17 Giugno 2016
I.C.S. "Bonaccorso da Montemagno" > Welcome – Scuola Aperta

Welcome – Scuola Aperta

Il progetto “Welcome – Scuola Aperta” nasce nel 2013 grazie a Comune di Quarrata, I.C.S. “Mario Nannini” e “Bonaccorso da Montemagno”, Associazione “Pozzo di Giacobbe” e Coop. Soc. “Gemma”. E’ frutto di un lavoro di analisi e di riflessione attorno al ruolo e alle esperienze dei Centri Socioeducativi di Quarrata (“Il Pozzo di Giacobbe” e “Il Girasole”) e da un percorso di co-progettazione realizzato con la finalità di trasferire, all’interno delle scuole, professionalità, competenze e metodologie tipiche delle attività extrascolastiche. Ciò ha permesso di qualificare e ampliare l’offerta formativa degli istituti scolastici per renderli il principale punto di riferimento educativo e di socializzazione del territorio; il luogo privilegiato per ogni intervento che miri al recupero, all’integrazione, all’inclusione e alla valorizzazione di tutti i bambini e ragazzi. Grazie al contributo importante fornito attraverso le competenze e le professionalità presenti all’interno della Cooperativa “Gemma”, che ha gestito direttamente l’organizzazione del progetto nei primi due anni, è stato possibile realizzare con successo il primo anno di sperimentazione (A.S. 2013/14, in convenzione con il Comune di Quarrata) ed il successivo consolidamento del sistema educativo ideato (A.S. 2014/15, in convenzione con i due Istituti).
UNA SCUOLA PIU’ APERTA – Il Progetto permette di ampliare in maniera sensibile il raggio di intervento educativo ed ha aperto le porte della scuola all’intera comunità. L’idea forte alla base della sperimentazione effettuata e del presente progetto è quella di far coltivare agli educatori ed agli insegnanti un terreno comune cha possa lasciare ad ognuno la propria specificità, ma che allo stesso tempo permetta il potenziamento dei risultati e la massima flessibilità e personalizzazione degli interventi educativi. Le attività strutturate hanno registrato fin da subito considerevoli cambiamenti e sono aumentate nel numero e nella qualità. Sono moltiplicate le possibilità di fruizione del contesto: da una parte rimanendo costanti le attività classiche del Centro Socieducativo con i minori già inseriti dai Servizi Sociali (che hanno continuato a frequentare secondo i criteri già consolidati in passato), dall’altro offendo possibilità di recupero scolastico, laboratori sulla comunicazione, attivazione di percorsi ad hoc per quei minori a rischio scolastico e sociale che erano fuori dai percorsi dei Centri.
GLI OBIETTIVI - L’obiettivo principale è quello di proporre spazi adeguati e strumenti di intervento idonei affinché il tempo scuola pomeridiano non sia un semplice prolungamento del curricolo mattutino, ma la reale ed efficace attivazione di nuove energie, di stimolanti integrazioni tra saperi e competenze, tra docenti ed educatori dell’extra-scuola, tra ragazzi con stili cognitivi diversi che, finalmente, avvertono la scuola come casa propria, come luogo in cui ognuno può costruire il proprio modo di essere e di relazionarsi, nella responsabilità, con il sapere, con gli altri e con la società. Prima ed importante scommessa è quella di costruire una Scuola di Comunità, con il concorso e la reciproca positiva “contaminazione” e compenetrazione di saperi che provengono da luoghi diversi tra loro: il volontariato organizzato, la cooperazione sociale, l’istituzione scolastica, la pubblica amministrazione, la famiglia, con il riconoscimento di quest’ultima come il perno attorno al quale ruota l’attenzione e la cura verso i bambini. Arricchire le capacità di intessere e riattivare relazioni di comunità significa rafforzare il rapporto con il territorio ed aprirsi ad esso, con lo scopo non solo di socializzare le esperienze ma di interagire con la comunità ed essere un suo punto di riferimento per aiutarla a diventare Comunità educante.

 


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.bonaccorso.edu.it/home/wp-content/plugins/accordion-shortcode-and-widget/front/ac-content.php on line 63


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.bonaccorso.edu.it/home/wp-content/plugins/accordion-shortcode-and-widget/front/ac-content.php on line 63

La scuola risulta il luogo privilegiato per la formazione della cittadinanza attiva, democratica, partecipativa e per promuovere azioni educative che sviluppino il senso della cooperazione e dell’appartenenza sociale. La strutturazione di un percorso di Servizio Civile Scolastico all’interno dell’Istituto offre la possibilità anche agli studenti di impiegare volontariamente una parte del loro tempo in servizi che vadano a beneficio della scuola. Le attività in cui i giovani potranno cimentarsi saranno definite collegialmente con gli insegnati referenti del progetto.
Obiettivi - Promuovere cultura del volontariato e pratiche di cittadinanza attiva; aumentare le competenze comunicative, cooperative, progettuali e di problem solving degli studenti.
Metodologia - Incontri di sensibilizzazione con gli studenti sul tema del volontariato e del servizio civile; organizzazione di una lista delle attività realizzabili in orario curricolare o extracurricolare; stretta collaborazione con gli insegnati referenti nella fase di progettazione, strutturazione e monitoraggio.
Destinatari - Tutti gli studenti della scuola secondaria inferiore interessati al percorso, selezionati in base ad un criterio di compresenza massima mensile da stabilire con i referenti scolastici.
Risultati attesi – Adesione al percorso di almeno sei studenti al mese, a partire da gennaio 2016.
Attività da poter svolgere - Aula di scienze, biblioteca, Bonaccorso Academy, comodato testi scolastici, giornalino della scuola, pulizia pertinenze, sito scolastico.


Alcune attività (A.S. 2015/2016)


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.bonaccorso.edu.it/home/wp-content/plugins/accordion-shortcode-and-widget/front/ac-content.php on line 63